News / Promozioni

Pasqua si avvicina....

Pasqua si avvicina.... Tentazioni Sarde propone cesti regalo Pasquali, per privati e per aziende, che vogliono trovare dei regali adatti a amici, parenti, colleghi di lavoro o clienti dell'azienda.
Le idee dei cesti regalo Pasquali sono adatte a chi vuole restare legato alla tradizione, aggiungendo un tocco di classe per differenziarsi dalla massa. I cesti regalo di Tentazioni Sarde presentano una novità nel genere….regalo di sicuro successo, dato il grande entusiasmo che gli italiani hanno dimostrato negli ultimi anni per i prodotti tipici delle nostre terre per la gastronomia di qualità e l’enogastronomia.


Che buoni i prodotti sardi!!!!

Che buoni i prodotti sardi!!!! I primi freddi autunnali, le giornate via via più corte…..tanti sono i segnali che la natura ci manda ora che l’estate è terminata e l’inverno è alle porte. Guidati da quello straordinario “ orologio fisiologico” che regola i ritmi di vita di tutti noi, in questo periodo come “formichine” previdenti, ci predisponiamo ad affrontare nel modo migliore la stagione fredda e ci preoccupiamo di approvvigionare la dispensa di prodotti buoni e genuini per essere certi che nulla verrà a mancare nel momento in cui ne avremo bisogno. Noi di Tentazioni Sarde siamo pronti ad offrirle un’ampia selezione di prodotti genuini di qualità e, se anche può sembrare ancora lontano la invitiamo a pensare già da adesso ad un Natale fatto di cose belle e buone scegliendo tra le tante ed eleganti confezioni regalo che Tentazioni può offrirle o preparare insieme a voi con i prodotti da voi scelti. Regalando i nostri prodotti avrà la sicurezza di fare un dono gradito,buono e di qualità

FAI LA SPESA CON UN CLICK E TE LA PORTIAMO A CASA!

FAI LA SPESA CON UN CLICK E TE LA PORTIAMO A CASA! Fai la spesa con un click e te la portiamo a casa in48 ore entro il GRA con importi superiori a 50,00€

Come preparare il Torrone Sardo di Tonara

Come preparare il Torrone Sardo di Tonara per chi ama i dolci il torrone è sicuramente una delizia per il palato! Non si sa molto sull'origine di questo dolce, molti studiosi ritengono che abbia origini arabe, altri sostengono addirittura che provenga dalla Cina. Quel che è certo è che anche in Italia oggi vantiamo un'ottima produzione di torrone; e quello sardo, lavorato in modo genuino, è sicuramente uno dei più famosi. Ecco di seguito una ricetta dell'isola con cui preparare, in modo casalingo, un buon torrone!
Il torrone più famoso in sardegna è quello di Tonara, una località della barbagia, dove vengono prodotti diversi tipi di torrone. La ricetta che ti propongo è quella per fare il classico torrone alle mandorle. E' molto importante seguire la procedura, che non prevede l'uso di zuccheri aggiunti ma solo miele, perchè la bontà e la particolarità del torrone sardo risiede proprio in questo: il suo essere totalmente genuino!
2.
Per prima cosa prendi le mandorle e mettile nell'acqua che porterai ad ebollizione, privale poi della pelle, tritale e ponile nel forno per ottenere una tostatura. Prepara uno o più recipienti accuratamente foderati al loro interno con le ostie leggermente inumidite, dove successivamente verserai il composto ottenuto dalla lavorazione. In una pentola metti il miele e due albumi, poi cuoci a fuoco lento per circa 40-45 minuti mescolando continuamente con un lungo cucchiaio di legno. Se il punto di cottura è giusto, mettendo alcune gocce di miele nell'acqua, queste dovrebbero indurirsi immediatamente.
3.
Successivamente aggiungi le mandorle tritate e tostate e continua a mescolare per almeno mezz'ora. Quando ti accorgi che il composto si stacca con facilità dalle pareti della pentola, puoi spengere il fuoco e versare l'amalgama nel recipiente precedentemente foderato con le ostie. A questo punto devi solo lasciare che il torrone si raffreddi e diventi compatto. Una volta raffreddato fai festa e gustati la delizia!


SOSPIRI DI OZIERI

SOSPIRI DI OZIERI Il classico Sospiro di Ozieri e uno dei dolci più antichi della Sardegna.
Un delicato ripieno composto di mandorle, zucchero e miele aromatizzato con limone fresco viene ricoperto da una finissima glassa di zucchero fondente.










Prodotti Gastronomici

Prodotti Gastronomici Olio e Conserve

Olio extravergine di oliva. Sott'oli di verdure nostrane: carciofini selvatici, asparagi selvatici, pomodori secchi, cardi selvatici, olive in salamoia. Prodotti di mare affumicati e non, bottarga di muggine ecc...

VENITECI A TROVARE NEL NOSTRO NEGOZIO DI PRODOTTI TIPICI SARDI

VENITECI A TROVARE NEL NOSTRO NEGOZIO DI PRODOTTI TIPICI SARDI Il nostro negozio ricco di specialità sarde vi aspetta per stupirvi con i più ricercati prodotti tipici della Sardegna.
Per coloro che non possono venirci a trovare è possibile degustare i nostri prodotti acquistandoli direttamente online, in totale sicurezza.

DA UNA ANTICA TRADIZIONE MIRTO DE DOMU

DA UNA ANTICA TRADIZIONE MIRTO DE DOMU Il liquore di mirto, detto semplicemente mirto o mirto rosso, è un liquore molto popolare in Sardegna ottenuto per macerazione alcolica delle bacche di mirto o di un misto di bacche e foglie. Nell'accezione comune del termine, il liquore di mirto è ottenuto dalla macerazione di bacche pigmentate mature.

A questa tipologia fa riferimento specifico il termine di mirto rosso, per la colorazione conferita dagli antociani delle bacche. Una tipologia differente è il mirto bianco termine generico con cui si indica sia il liquore ottenuto dalla macerazione di bacche depigmentate sia quello ottenuto dalla macerazione delle foglie di giovani germogli. Quest'ultimo liquore ha caratteristiche organolettiche nettamente differenti dal liquore di mirto propriamente detto.

PANE FRESSA DI OVODDA

PANE FRESSA DI OVODDA Il pane Fressa, impropriamente conosciuto come Pane Carasau o Carta da Musica è uno dei prodotti identificativi della nostra cultura.
Questa sfoglia sottilissima si produce con la farina di Grano Duro, acqua, sale e lievito.
Il grano duro viene reperito nel mercato della Sardegna direttamente dai produttori.
La macinazione del grano, effettuata dalla stessa ditta, è una delle fasi più importanti nella lavorazione del Pane Fressa, infatti viene " ancora utilizzata un MULINO a Pietre, molto lento, evitando pertanto la "bruciacchiatura" del grano, mantenendo il sapore dello stesso perfettamente integro.
Dalla farina cosi ottenuta viene eliminata solo la crusca e pertanto si può considerare semi integrale il prodotto finale (molto adatto nelle diete per il contenuto di fibre).

Formagelle o pardulas

Formagelle o pardulas Questo dolce tradizionale sardo viene servito nel periodo pasquale. Ne esistono diverse varietà, quella delicatissima con ricotta e quella dal sapore piu deciso con formaggio fresco, quelle con uvetta e quelle aromatizzate al limone a all'arancie, se volete abbinarle ad un vino, consigliato il dolce e intenso Carignano del Sulcis passito.

NEL NOSTRO PUNTO VENDITA LE TROVERAI TUTTI I GIORNI DELL'ANNO SEMPRE FRESCHE .

Pagina 1 di 2