Culurgiones / Specialità enogastronomiche sarde

I Culurgiònes o Culurgiònis sono senza dubbio il piatto più famoso della cucina tipica ogliastrina, originariamente preparati solo in famiglia, oggi rappresentano una delle maggiori realtà economiche nel campo della pasta fresca e nel panorama della gastronomia ogliastrina e sarda.

Ogni famiglia ogliastrina ancora oggi mantiene le propria peculiarità nella produzione dell'impasto e nella dimensione dei culurgiones. Ma in Ogliastra possiamo individuare delle macrocaratteristiche che sono identificative di alcuni paesi.

Per esempio l'aggiunta di menta e aglio all'impasto si può trovare nei culurgiones prodotti a Bari Sardo, Loceri, Tertenia, Jerzu, Ulassai, Osini, Gairo, Cardedu e Lanusei. In quest'ultimo era frequente impiegare "su seu" (grasso di vitello o manzo fresco) al posto dell'olio d'oliva. Mentre nell'altro capoluogo ogliastrino (Tortolì) oltre che Lotzorai e Girasole l'impasto si compone di patate, cipolle e poco formaggio facendo dominare il sapore dolciastro delle cipolle. Ad Arzana invece è il sapore del formaggio che domina l'impasto. Per quanto riguarda le dimensioni ad Arzana e Jerzu è da annoverare la dimensione molto ridotta pari a circa 5 cm contro i 6-7 cm della media ogliastrina. A Baunei e Triei, i culurgiones vengono chiusi a forma quadrata o in altri casi a mezza luna ma comunque impiegando per la chiusura la rotella e non la classica e complicata chiusura a mano, inoltre nell'impasto è presente solo il formaggio. Nei restanti paesi come Talana e Urzulei, l'impasto è molto semplice solo con formaggio e patate.


PRODOTTO FRESCO
DISPONIBILI SOLO IN NEGOZIO

Attenzione!

La categoria selezionata non ha al momento prodotti disponibili. Se stai cercando un prodotto particolare contattaci.

Non c'è quello che cerchi?

Richiedici informazioni

Spedizione

Spedizione gratuita entro il GRA

Spedizione gratuita entro il GRA per importi superiori a 50 Euro

Opinioni dei clienti

Lascia la tua opinione

Lascia la tua opinione sulla qualità dei prodotti acquistati e sul servizio offerto

Ci trovi anche su Facebook
Il portale dei prodotti tipici italiani