Salumi / Specialità enogastronomiche sarde

Dalle produzioni di carne di maiale si ottengono prodotti tipi sardi quali la Salsiccia Sarda Campidanese, la Mustèla ed Salame Nostrano.

Salsiccia Sarda Campidanese
La salsìccia o salcìccia è carne di suino, triturata, salata, aromatizzata e insaccata in budella di piccolo diametro che vengono legate e divise in modo da formare una serie di piccoli rocchi.
Salsiccia di forma tradizionale, di pezzatura 400 grammi circa, con calibro da 40 a 43 millimetri e a bassa percentuale di grasso, riporta fedelmente l'antica ricetta campidanese, conservando il gusto tipico della gastronomia locale.

Mustèla
Dal controfiletto di suino adulto e maturo, aromatizzato e stagionato per ben 50 giorni, si ottiene la mustela sarda dal gusto dolce e leggermente pepato. È un prodotto tipico della Sardegna e si presenta con una pezzatura da circa 1500 grammi o in tranci confezionati. È di forma allungata perché ricavata dalla parte longitudinale della schiena del suino. Il nome deriva dalla famiglia dei Mammiferi Carnivori Mustelidi Mustelini (Mustela) che sono animali dal corpo sottile e allungato.

Salame Nostrano
Il salame è un insaccato di carne di maiale magra triturata, salata e condita anche con grani di pepe, con aggiunta di grasso: di solito si consuma crudo e affettato, dopo conveniente stagionatura.
Salamini stagionati dal peso compreso tra i 500 e i 1200 grammi, con calibro adatto sia per la vendita al pezzo che per quella al taglio, di gusto dolce si presenta molto magro e a grana grossa.

Attenzione!

La categoria selezionata non ha al momento prodotti disponibili. Se stai cercando un prodotto particolare contattaci.

Non c'è quello che cerchi?

Richiedici informazioni