Vernacce / Specialità enogastronomiche sarde

Vitigno bianco che predilige i terreni alluvionali costituiti da materiale di disgregazione rocciosa: tipico della bassa valle del Tirso (Oristano).

L'ubicazione della ristretta area di diffusione della Vernaccia induce ad ipotizzare che sia stato introdotto in Sardegna dai Fenici, fondatori della città portuale di Tharros, nella Penisola del Sinis.

Il nome del vitigno è però probabilmente di origine romana e indica un’uva “vernacula”, ossia un’uva del luogo, tanto che la denominazione vernaccia è utilizzata in tutta Italia per indicare in generale i vitigni non altrimenti classificabili.

La Vernaccia in Sardegna è comunque il simbolo della storia e della cultura oristanese ed ha anche un retroterra leggendario in quanto la tradizione vuole che abbia origine dalle lacrime di Santa Giusta, patrona di Oristano, e che abbia proprietà terapeutiche contro la malaria, che nei secoli scorsi infestava queste zone paludose.

Spedizione

Spedizione gratuita entro il GRA

Spedizione gratuita entro il GRA per importi superiori a 50 Euro

Opinioni dei clienti

Lascia la tua opinione

Lascia la tua opinione sulla qualità dei prodotti acquistati e sul servizio offerto

Ci trovi anche su Facebook
Il portale dei prodotti tipici italiani